Corsi on-line

Come verificare la propria Email Reputation

L’Email Reputation è un concetto che non attiene alla reputazione su Internet o nel mondo reale di un’azienda o, in generale, del titolare di un indirizzo di posta elettronica, esso infatti ha un valore meramente tecnico e rappresenta in sostanza una misura di come gli account associati ad un determinato nome a dominio, IP o nome di host verranno trattati dai sistemi antispam adottati dai potenziali destinatari.

SPAM

A ciascun livello di Email Reputation corrisponde in pratica una reazione più o meno positiva da parte delle applicazioni che verificano la qualità delle comunicazioni in entrata ed è possibile identificare tre diversi livelli ordinati in senso discendente dalla migliore alla peggiore valutazione possibile:

  • good: le email associate a questo livello di reputazione vengono accettate senza alcuna difficoltà;
  • neutral: anche in questo caso le email vengono accettate, ma se dovesse essere rilevata la presenza di spam che proviene dal server del dominio emittente è possibile una passaggio immediato al livello più basso;
  • poor: le email vengono semplicemente rifiutate e solitamente questo significa che il mittente le vedrà tornare indietro associate ad un messaggio recante l’intestazione “Mail delivery failed: returning message to sender” (che però non è specifico dei soli rifiuti per spam).

Un indirizzo di posta elettronica considerato veicolo di spam potrebbe essere inserito all’interno di una o più blacklist, vere e proprie liste di esclusione dalle quali attingono gli antispam; esistono decine e decine di blacklist, per verificare la presenza o meno di un account in una di esse sarà possibile utilizzare il servizio MxToolbox che permette di effettuare ricerche basate sugli indirizzi IP (ne avevamo già parlato in un precedente articolo).

In ogni caso però i servizi di riferimento per le verifiche devono essere almeno i seguenti: Spamhaus, SpamCop, Barracuda e CBL, da soli questi reputation systems sono considerati più rilevanti di tutti gli altri strumenti antispam dello stesso tipo. Chi volesse poi eseguire una ricerca sul livello di reputazione della propria posta potrà farlo utilizzando il senderbase della Cisco Systems che fornirà una panoramica completa riguardante anche la Web Reputation della risorsa analizzata.

Strumenti analoghi che permettono di effettuare ricerche basate su diversi criteri (IP, nome a dominio, hostname..) vengono messi a disposizione anche da società specializzate nella realizzazione di soluzioni per la sicurezza come per esempio il “Top spam Senders” di McAfee e il tools “IP Reputation Investigation” di Symantec.

P.S.: grazie all’amico Alex per l’interessante discussione sull’argomento.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche