Corsi on-line

Conversione di package .rpm in .deb

Come è noto in ambiente Linux esistono diverse metodologie per l’installazione delle applicazioni, abbiamo per esempio la compilazione da sorgente, valida per tutte le distribuzioni, e poi una serie di procedure variabili a seconda della piattaforma di riferimento e della natura dei pacchetti gestiti. Relativamente a questi ultimi, limitando l’analisi ai sistemi operativi più diffusi, si rileva una frammentazione tra le distro che supportano i package .rpm (Fedora, Mageia, CentOS..) e quelle che invece hanno come riferimento i .deb (Debian, Ubuntu, Mint..).

rpm-debAl di là di tali differenziazioni, che sono comunque una testimonianza della libertà con la quale possono essere implementati gli OS basati sul Pinguino, può essere utile disporre di uno strumento in grado di convertire i package .rmp in .deb o di effettuare l’operazione opposta. A questo proposito esiste un pratico tool utilizzabile da linea di comando che prende il nome di alien; installarlo sarà particolarmente semplice, lavorando in un ambiente basato su Ubuntu potremmo lanciare per esempio la seguente istruzione da Terminale:

sudo apt-get install alien

Posto che la medesima procedura potrà essere eseguita anche su altre distro che si basano sul progetto Debian, conclusa l’installazione alien sarà immediatamente operativo. Motivo per il quale si avrà la possibilità di effettuare una prima conversione da .rpm a .deb o viceversa. L’istruzione seguente mostra per esempio l’istruzione necessaria per generare un .deb a partire da firefox-43.0.1-5.mga6.i586.rpm, cioè il package .rpm del browser Web Firefox per la development version Mageia “Cauldron”:

sudo alien firefox-43.0.1-5.mga6.i586.rpm

Chiaramente il comando dovrà essere lanciato a partire dalla directory nella quale si trova il package, altrimenti dovrà essere specificato il percorso di sistema all’interno del quale è stato caricato l’.rpm. In ogni caso alien presenta una serie di opzioni specificabili tramite parametri tra le quali abbiamo anche l’argomento -d, quest’ultimo permetterà di convertire un .deb in .rpm:

sudo alien -d firefox-mozilla-build_43.0.1-0ubuntu1_i386.deb

Nello stesso modo si potrà utilizzare l’opzione -r per specificare la conversione da .rpm a .deb, -p per la conversione in formato .pkg così come -t per i .tgz, cioè gli archivi compressi generati con TAR e GZIP che sono ampiamente adottati sia per Linux che per (Mac) OS X e possono essere manipolati senza problemi anche in Windows.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche