Corsi on-line

Responsive Websites con Bootstrap Studio

Bootstrap Studio è un potente strumento per il Web design che permette di realizzare siti Web responsive tramite il frontend framework Open Source Bootstrap; non si tratta di un script ma di una vera e propria desktop application per Web developers e designers che supporta un gran numero di componenti e di funzionalità avanzate che permetteranno di rendere più produttive le proprie sessioni di sviluppo.

interface3Giunto recentemente alla versione 2, Bootstrap Studio mette a disposizione un’interfaccia utente intuitiva con il supporto per il Drag & Drop, tale impostazione consentirà di non dover mettere mano al codice concentrandosi sugli aspetti relativi al rendering. L’obbiettivo è naturalmente quello di ottenere pagine Bootstrap valide pur consentendo un elevato livello di personalizzazione.

Per chi invece avesse l’esigenza di intervenire direttamente sul codice, l’applicazione fornirà dei suggerimenti che l’utilizzatore potrà seguire o meno, una volta operata tale scelta Bootstrap Studio si occuperà di scrivere l’HTML richiesto in modo completamente automatico. La feature denominata “Preview” permetterà poi di visualizzare delle anteprime in modo da verificare lo stato di avanzamento del proprio progetto prima della fase di pubblicazione.

Nello specifico “Preview” consentirà di aprire il proprio design in diverse applicazioni per la navigazione su Internet con lo scopo di valutare la presenza di eventuali incompatibilità cross-browser, nello stesso modo si potrà controllare la qualità dell’output generato su aree di visualizzazione di dimensioni limitate, come per esempio i display degli smartphone, diagonali di tablet, monitor per computer portatili e schermi di computer Desktop.

Bootstrap Studio fornisce gli strumenti per operare con elementi di base quali div, span e section, così come di accedere ad una libreria online ricca di componenti libere e gratuite con le quali disporre della maggiore libertà creativa possibile. Le porzioni di codice più frequentemente utilizzate (header, footer, menù per la navigazione..) potranno essere convertite in componenti da integrate nella raccolta di librerie per il loro riutilizzo.

Bootstrap Studio integra anche un editor avanzato per le regole di stile CSS e uno strumenti dedicato alla digitazione del codice  . Disponibile il supporto per i Web fonts, si potranno poi effettuare esportazioni e importazioni dei propri progetti. Compatibile con Windows, Linux e OSX nonché Bootstrap 3 (in futuro per la versione 4), Bootstrap Studio non è gratuito ma costa appena 25 dollari e potrebbe permettere di risparmiare tantissimo lavoro.

Via Bootstrap Studio

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche