Corsi on-line

Screencast con VLC

VLC non è soltanto uno dei migliori e più diffusi software Open Source multipiattaforma per la riproduzione video, le sue funzionalità per la realizzazione di screencast (letteralmente “registrazione dello schermo”) sono forse meno conosciute ma sufficientemente potenti per concorrere con quelle della applicazioni commerciali concepite per il medesimo scopo. In questo post vedremo come sia possibile configurare il programma per la registrazione.

Esistono diversi motivi per i quali si potrebbe avere l’esigenza di creare uno screencast, uno di questi è la pubblicazione di un tutorial che mostri passo passo la procedura di installazione di un software, nello stesso modo si potrebbe utilizzare questo formato per descrivere il funzionamento di un’applicazione, magari per scopi legati alla sua promozione commerciale.

Se disponete di VLC lanciate il player, diversamente scaricatelo dal sito ufficiale del progetto e dopo averlo installato mandatelo in esecuzione. Fatto questo seguite il percorso “Media > Apri periferica di acquisizione…”.

vlc1Dalla schermata che si aprirà, in corrispondenza della voce “modalità di acquisizione”, selezionate “Desktop”. Passate poi alla sezione “Velocità fotogrammi desiderata per l’acquisizione” e impostate il valore desiderato.

vlc1 Per quanto riguarda la velocità dei fotogrammi si consiglia un valore compreso tra i 10 e i 50 f/s, in ogni caso sarà opportuno effettuare dei test per verificare la fluidità dei filmati ottenuti ed eventualmente apportare delle variazioni fino all’ottenimento di un risultato ottimale. Superato anche questo passaggio si clicki sulla freccia alla destra del pulsante “Riproduci” per selezionare la voce “Converti”.

Si aprirà una finestra dalla quale l’utilizzatore potrà decidere in quale formato salvare il filmato, di default esso sarà MP4 (h.264  +MP3) ma si potranno effettuare scelte differenti a seconda delle esigenze legate al proprio progetto.

vlc1Una volta stabilito il formato per l’output, si potrà scegliere il percorso di destinazione del file e basterà clickare su “Avvia” per iniziare la registrazione di tutto ciò che accade sullo schermo del computer; per interrompere la registrazione basterà chiudere VLC dalla barra delle applicazioni e il filmato verrà salvato automaticamente, pronto per essere riprodotto o uploadato in una piattaforma di video streaming.

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche