Corsi on-line

Accedere a siti Web bloccati con Lantern

Lantern è una soluzione rilasciata sotto licenza Open Source che consente di accedere a siti Web sottoposti a blocchi regionali, tecnicamente parliamo quindi una “Internet censorship circumvention application” che ha inoltre il vantaggio di essere multipiattaforma, potrà essere quindi utilizzata su distribuzioni Linux (compreso Android), sistemi operativi (Mac) OS X e piattaforme della famiglia Windows.

LanternNon si tratta di un software sviluppato di recente, la prima versione del progetto venne infatti rilasciata nel corso del 2013, ma per circa due anni l’applicazione venne messa a disposizione soltanto tramite invito; nel 2015, in coincidenza con il raggiungimento della release 2.0, il meccanismo basato sugli inviti venne eliminato e Lantern entrò ufficialmente nella fase di general availability.

Quando si accede ad un sito Internet bloccato tramite Lantern, tutto il traffico generato da un utente viene sottoposto a cifratura, ciò significa che l’interscambio di dati tra client e server avverrà (teoricamente) in modo sicuro, senza intrusioni da parte di soggetti terzi. E’ comunque fondamentale tenere conto che Lantern non è uno strumento per l’anonimizzazione, per tale funzionalità sarà quindi necessario utilizzarlo in associazione a soluzioni come TOR.

Lantern lavora appoggiandosi ai propri server e sfruttando la banda messa a disposizione dagli utilizzatori residenti nelle aree in cui non è presente il blocco regionale a carico dei siti Internet censurati, i client degli utenti vengono quindi sfruttati come access point per la navigazione in questi ultimi. Per utilizzare l’applicazione non sono necessarie configurazioni particolari, una volta installata essa agirà immediatamente avviando il proxy del sistema di riferimento in automatico.

Dotato di un’architettura centralizzata e contemporaneamente peer-to-peer, Lantern non traccia gli utenti ma raccoglie unicamente informazioni utili al miglioramento del software, in ogni caso anche questo invio di informazioni potrà essere disabilitato (tramite un’apposita impostazione) nel caso in cui l’utilizzatore lo desideri.

Via Lantern

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche