Corsi on-line

Responsive Design con i Firefox Developer Tools

I Firefox Developer Tools, cioè il set di strumenti dedicati agli sviluppatori messo a disposizione dal progetto del noto browser Web Open Source di Mozilla, includono ora una modalità per il Responsive Design (Responsive Design Mode o più brevemente RDM) che è stata integrata nella Firefox Developer Edition, la versione dell’applicazione che include le novità introdotte più di recente dalla community.

FirefoxL’inclusione dell’RDM si è rivelata necessaria tenendo conto del fatto che, in un mondo dove la navigazione Internet è sempre più incentrata sui dispositivi mobili, le esigenze legate al basso consumo di banda, alla user experience anche offline su smartphone o tablet e alla realizzazione di applicazioni Web progressive, diventano sempre più pressanti. Ecco quindi una soluzione in grado di velocizzare l’implementazione di progetti mobile first.

Date le sue caratteristiche, l’RDM è finalizzato innanzitutto a rendere più semplice il lavoro degli sviluppatori che vogliano garantire agli utenti finali un’esperienza di navigazione quanto più omogenea e ottimale possibile, indipendentemente dalla tipologia di device (mobile, smart o tradizionale), dal browser (e quindi non soltanto su Firefox), dalla piattaforma e dalle dimensioni del display utilizzato.

Per accedere a questa nuova modalità si dovrà scaricare la versione più aggiornata della Firefox Developer Edition, fatto questo basterà aprire una qualsiasi pagina Internet tramite il browser per poi portarsi sul percorso “Sviluppatori > Responsive Design Mode”. Le funzionalità così disponibili saranno dedicate in particolare all’emulazione dei comportamenti di un progetto Web based su device differenti.

Nello specifico RDM consentirà di emulare i più popolari dispositivi in grado di connettersi alla Rete, di gestire il Network throttling simulando le condizioni che si potrebbero verificare nel caso di un impoverimento della banda disponibile, di emulare gli eventi touch così come avverrebbero su uno schermo tattile, di impostare il DPR (Device Pixel Ratio) sulla base delle proprie esigenze e di catturare degli screenshot dei diversi dimensionamenti effettuati.

Via Mozilla Hacks

Post correlati
I più letti del mese
Tematiche